CANI DI RAZZA E ALTRE STORIE


Ho dichiarato più volte di non aver niente contro i cani di razza, e ci mancherebbe pure. Sono soltanto convinto che un meticcio non sia peggiore né migliore di quelli, per esperienza, per averne avuti sotto mano tantissimi, degli uni e degli altri. Posso comunque dire che i meticci, soltanto per una molto minore possibilità di consanguineità, sono in genere più robusti e meno esposti a patologie tipiche di razze particolari (fragilità della colonna vertebrale, carenza di calcio, maggior delicatezza gastrointestinale ed epatica, torsione gastrica e così via). Detto questo, nessuno mi toglie dalla testa che molti possessori di cani di razza lo sono soltanto per aver seguito una moda o uno spot televisivo, per riempirsi la bocca del nome di quella razza particolare che poi, a volte, non sanno nemmeno pronunciare: così mi sono sentito chiedere dei Rockshire, dei Bassettani, dei Gran Bernardi, degli Alaskan Mammuth!

Ciò che mi addolora profondamente è vedere persone che mi conoscono bene, amici, perfino tesserati della nostra associazione con al guinzaglio un cane altolocato, acquistato magari dagli ambulanti senza nessuna garanzia per risparmiare un pò, senza che si siano minimamente peritati di farsi un giro per il rifugio, dove si trovano cani bellissimi, che non hanno niente da invidiare a nessuno e, purtroppo, anche molti cuccioli, che cediamo gratuitamente ringraziando chi ci aiuta a risolvere un problema. Noi sterilizziamo tutte le femmine, ma ci pensano i soliti ignoti a rifornirci, con generosità. Sabato 27 luglio mi sono recato al rifugio per prendere due o tre cani per uno stand a Civitanova ed ho trovato davanti al cancello due cucciolate, una di maremmani e una di meticci, per un totale di quattordici cani. Ho realizzato allora, per l’ennesima volta, quanto sia lasciato solo in questa battaglia che, se continua così, non ha la minima possibilità di essere vinta.

Ho proposto ai Comuni di Camerino, Castelraimondo, San Severino e Matelica una campagna di sterilizzazione agevolata per le femmine dei privati, credo che per ora soltanto Matelica abbia l’intenzione di attivarla.

Ho detto ripetutamente ad esponenti del servizio veterinario che, se non si censiscono a tappeto, più in fretta possibile, le cagne dei contadini e dei pastori e non le si controlla bimestralmente, facendo loro presente che saranno i soli responsabili di eventuali cucciolate, come previsto dalla vigente legge regionale, le cose non cambieranno mai.

Nonostante la circolare regionale 560 del 12 marzo 2002 sancisca la tariffa minima da chiedere ai Comuni per la detenzione di un cane in 4.000 lire al giorno, la mia sezione continua a chiederne 2.800, rischiando magari una denuncia per concorrenza sleale da parte del gestore di una pensione privata, per senso civico, per dimostrare ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, che nessuno vuole guadagnarci una lira, perché ci rendiamo conto che il randagismo ha un prezzo alto per le Amministrazioni. Stiamo contribuendo al mantenimento e ci occupiamo della sterilizzazione di diverse colonie feline, a Rustano, a Servola, a Gelagna alta.

Il risultato? Nessun Sindaco ci ha detto “grazie”, anzi qualcuno mal interpretando la norma chiede sconti maggiori, ma non è questo che ci interessa, siamo abituati ad essere presi in considerazione solo quando serve la nostra insostituibile collaborazione. Ci interessa che le Amministrazioni, unitamente agli uffici A.S.L. competenti, elaborino dei piani perché, con il passare del tempo, siano sempre di meno i cani in arrivo. Loro risparmieranno denaro prezioso da poter essere utilizzato diversamente, noi magari piano piano potremo ricominciare a vivere una vita quasi normale, ammesso che ci ricordiamo come si fa.

Roberto Cola

presidente sez. Camerino L.N.D.C

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...