Il Messaggero

Mercoledì 22 Ottobre 2008

di MARINA VERDENELLI


DAL 9 ottobre è vietato cacciarlo eppure il suo canto è ancora a rischio.
Si appella alla Regione e alla Provincia il Coordinamento Animalista per fermare le doppiette contro il fringuello. «Il Tar – dice il Caarm – ha accolto la denuncia del Wwf dichiarando l’annullamento della deroga ma di fatto la caccia all’uccellino canoro non si è ancora fermata. Chiediamo pertanto che il provvedimento sia rispettato e fatto rispettare. Lasciare che il fringuello continui a cantare è una vittoria di tutti coloro che amano la vita nelle sue espressioni più belle e gentill». Si è spenta invece la vita di un Labrador di 5 anni, di nome Peppe, investito da un’automobile pirata davanti casa. Un membro di famiglia tanto che i proprietari che gll avevano dato un nome di persona più che di un cane. Peppe sabato scorso ha fatto l’errore di uscire dal cancello, a San Paterniano di Osimo, in via Campo Ceraso. Correva felice quando un veicolo lo ha preso in pieno, in via Jesina, poco lontano da casa. L ‘automobilista non si è nemmeno fermato per soccorrerlo. E’ stata una donna a notano e a rintracciare i proprietari. Troppo tardi, Peppe era già spirato, per le lesioni riportate dall’investimento. Soccorrere un cane investito è un dovere di ogni cittadino. Se preso in tempo anche un animale può sopravvivere. In emergenza si possono chiamare le forze dell’ordine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...