Notizie dal Tibet sui bambini adottati dalla nostra Sezione

NOME: Nima Wanla, Pema Dechen, Puntsok Topla, Nima Sitar

VILLAGGIO: Gangchen/ Monastero di Ganchen

Cari Amici della Lega per la Difesa del Cane,

Durante il viaggio annuale in Tibet abbiamo incontrato i ragazzi da voi gentilmente adottati. Nima Wanla, Pema Dechen e Puntsok Topla, che vedete nella nuova foto allegata, stavano bene e insieme a tutti gli altri bimbi e famiglie del loro villaggio hanno partecipato con grande gioia alla distribuzione degli aiuti che si è svolta nel villaggio di Ganchen.

Hanno ricevuto, oltre al denaro e alle scorte di cibo per l’inverno consegnate alla famiglia, scarpe di cuoio e tela, giaccavento, maglie, t-shirt, pantaloni, calzamaglia, berretti, calze, sapone, asciugamani, spazzolino e dentifricio. In questo modo la famiglia potrà fare fronte alle necessità primarie, nonostante la scarsità del raccolto che si stima sarà sufficiente solo per alcuni mesi.

Nima Wanla e Puntsok Toplak, i due maschietti, frequenteranno la terza nella scuola del villaggio di Singma, che dista circa 1 Km dal loro.

Dovrà invece studiare nel più lontano villaggio di Nye la bimba, Pema Dechen, è infatti l’unica scuola della regione che arrivi fino alla sesta, mentre quella di Sigma arriva solo alla terza; quest’anno Pema sarà in quarta.

Come gli altri bambini che frequentano la scuola tutti e tre hanno ricevuto i materiali necessari per il prossimo anno, durante la cerimonia di consegna che si è svolta presso la scuola di Nye: quaderni, penne, inchiostro, matite , gomme, oltre all’uniforme scolastica che tutti i bimbi devono portare.

Le famiglie vi inviano i più sinceri e profondi ringraziamenti per l’aiuto ricevuto.

Durante il viaggio in Tibet abbiamo visitato anche il monastero di Gangchen, dove vive il monaco da voi gentilmente aiutato. Il Monastero si trova a circa mezz’ora di viaggio dalla città di Shigatse, il capoluogo della provincia, è nelle immediate vicinanze del villaggio di Gangchen, nome che il Tibetano significa Himalaya. L’antico monastero, fondato circa 500 anni fa, era sede di importanti studi specie nel campo filosofico e medico. Grazie agli aiuti raccolti è stato ormai quasi completamente ricostruito, e grazie ad una sorgente sotterranea portata alla luce l’anno scorso è ora in corso la realizzazione di un acquedotto che servirà il villaggio e il Monastero. Il Monastero è sempre stato centro di aiuto per la popolazione locale, e anche ora è stato per noi la base per la distribuzione degli aiuti ai villaggi di tutta la regione. A Gangchen abbiamo incontrato l’anziano Nima Sithar; era in buona salute ed è stato felice e grato di ricevere notizie e il vostro aiuto.

Un pensiero su “Notizie dal Tibet sui bambini adottati dalla nostra Sezione

  1. VI STIMO,Sò DI CHE PASTA SIETE FATTI,QUANDO HO UN Pò DI TEMPO VI Dò UNA MANO AL RIFUGIO DI COLLE ALTINO(CAMERINO)IL MONDO HA BISOGNO DI PERSONE COME VOI….
    UN SALUTO SPECIALE A ROBERTO COLA E TUTTI I RAGAZZI DI MATELICA(MC)

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...